Funerali bloccati. Disposta autopsia sul corpo della donna deceduta per un malore

La famiglia ha sporto denuncia al comando dei carabinieri

Immagine di repertorio

SAN NICOLA LA STRADA / MADDALONI – Erano previsti per oggi i funerali di Maria Chierchia, la moglie di Francesco Feola, consigliere comunale Pd a San Nicola La Strada.

La funzione è stata rinviata in quanto i familiari hanno deciso di sporgere denuncia ai carabinieri della Compagnia di Maddaloni, per accertare eventuali responsabilità nel decesso della donna, avvenuta martedì sera all’ospedale di Maddaloni dopo un malore improvviso.

Il magistrato di turno ha quindi bloccato i funerali ed ha disposto il sequestro della cartella clinica e l’esame autoptico sul corpo, in modo da stabilire con precisione le cause del decesso.

Dopo gli accertamenti di rito, presso il reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta la salma verrà resa disponibile per la celebrazione dei funerali.