Indagato per omicidio stradale il 26enne di Sant’Antimo. Oggi i funerali del carabinieri Ottaviano

Eseguiti gli esami sui corpi e le perizie tecniche

ACERRA / POMIGLIANO – La Procura della Repubblica di Nola che indaga sul drammatico incidente avvenuti due sere fa all’uscita Acerra-Pomigliano della 7bis ha avviato l’iter del caso.

Il pubblico ministero titolare delle indagini Marina Salvati ha disposto l’esame autoptico sui corpi del vigilantes di Quadrelle Benigno De Gennaro e dell’appuntato di Roccarainola Vincenzo Ottaviano, in servizio a Castello di Cisterna.

I funerali di Ottaviano si terranno oggi alle 16,00 presso la chiesa di San Silvestro Papa della frazione Sasso.

Intanto il 26enne di Sant’Antimo, Carmine Sannino è stato indagato per omicidio stradale. Alla guida della Golf ha falciato i 2 carabinieri ed il vigilantes, il giovane è indagato a piede libero.

Il giovane è rappresentato dall’avvocato Mario Angelino e dovrà rispondere di omicidio stradale plurimo.

Il 26enne è risultato negativo agli esami di alcol e droga nel sangue. Molto probabilmente alla base del tragico incidente una distrazione alla guida.