INCIDENTE SUL LAVORO. E’ di Cellole l’operaio 55enne rimasto gravemente ferito

CELLOLE – L’operaio rimasto gravemente ferito nella giornata di ieri in un cantiere edile a Borghetto Vara, in provincia di La Spezia sarebbe originario di Cellole.

Si tratta di Pietro Verrillo, 55enne, colpito alla testa da un tubo pesante, in base alle prime ricostruzioni fatte dai carabinieri sul luogo dell’incidente. Trasportato in elicottero all’ospedale San Martino di Genova, dove gli è stato riscontrato un grave trauma cranico-facciale.

Le sue condizioni sono davvero preoccupanti e rimane sotto stretta osservazione da parte dei medici nel reparto di rianimazione dell’ospedale. Sono ore di apprensione da parte dei familiari, in attesa costante di conoscere le condizioni mediche di Pietro. Sul caso è stato aperta un inchiesta per accertare le dinamiche del tragico incidente.