La tragedia di Rio. Indagato il conducente del camion. Disposta l’autopsia sul corpo

Sono in corso tutti gli accertamenti del caso

Aversa / Pignataro Maggiore – Come da prassi il conducente del camion contro il quale si è schiantata l’auto di Rio Andreozzi è indagato per omicidio stradale.

Il 24enne di Aversa ha perso la vita nell’impatto, mentre era alla guida della sua Fiat 500 nera, schianto avvenuto per cause e dinamiche in fase di accertamento.

Intanto è stato disposto il sequestro dei due veicoli e della salma della giovane vittima, sulla quale verrà effettuato l’esame autoptico come previsto in questi casi.

L’incidente mortale è avvenuto nella giornata di Mercoledi 29 Maggio, sulla Statale Casilina. Sul posto sono intervenuti gli uomini dell’arma dei carabinieri della locale stazione ed i vigili del fuoco.

Il giovane è deceduto al momento dell’arrivo del pronto soccorso del Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta dove si trova ancora la salma, sotto sequestro, all’istituto di medicina legale.