Incidente mortale sulla Variante Anas. Morti due giovani di San Prisco

Ora si cerca di ricostruire con esattezza la dinamica dello schianto. Dalle prime informazioni sembrerebbe si tratti di un impatto frontale

Immagine di repertorio

San Prisco – Un incidente mortale si è verificato intorno all’1,30 di questa notte sulla Variante Anas che collega Caserta a Santa Maria Capua Vetere all’altezza di San Prisco.

Due giovani, Salvatore Fusco e Giuseppe Mingione, di 19 e 24 anni, di San Prisco, sono morti nello schianto.

I due viaggiavano a bordo di una Nissan Micra e di una Golf di colore nero, l’impatto è stato violentissimo e per i due giovani, non c’è stato nulla da fare. Dalle prime informazioni sembrerebbe si tratti di un impatto frontale.

Sono stati alcuni passanti a lanciare l’allarme. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, gli uomini dell’arma dei carabinieri e diverse ambulanze del 118.

I corpi dei due giovani si trovano ora al reparto di Medicina Legale dell’ospedale di Caserta. Ora si cerca di ricostruire con esattezza la dinamica dello schianto.