Uccide due persone in un incidente mortale. Arrestato 21enne Casertano

Ora il conducente si trova ristretto agli arresti domiciliari

Santa Maria a Vico – I carabinieri della Compagnia di Maddaloni hanno tratto in arresto il 21enne di San Felice a Cancello G.P..

Il giovane è ritenuto responsabile della morte di Michele Petrone ed Emilio Di Nuzzo, i due giovani di 29 e 27 anni deceduti nel drammatico incidente avvenuto la sera del 25 ottobre  scorso lungo l’Appia a Santa Maria a Vico.

Era alla guida di una Audi A3, la quale, secondo una prima ricostruzione tramite perizie, lanciata a folle velocità, ha prima investito Michele Petrone, per poi schiantarsi lungo la carreggiata.

Emilio Di Nuzzo è deceduto in ospedale dopo oltre un mese di ricovero presso la struttura di Caserta.

Ora il conducente si trova ristretto agli arresti domiciliari.