Incidente mortale sulla Variante. 35enne Aversano accusato di omicidio stradale

Puca fu sottoposti ai test tossicologici, ai quali risultò positivo

San Felice a Cancello / Aversa – Nella notte tra il 30 ed il 31 dicembre del 2017 Alfonso Ferrara, 42enne di San Felice a Cancello, perse la vita a causa di un incidente.

Il sinistro sarebbe stato causato dal 35enne aversano Gaetano Puca, accusato di omicidio stradale.

In questi giorni è iniziato il processo a carico del Puca, che era alla guida di una Lancia Ypsilon quando, dopo aver perso il controllo del mezzo, impattò sulla BMW su cui viaggiava Ferrara.

I due stavano percorrendo la Variante Maddaloni-Caserta e, nell’impatto, Ferrara morì sul colpo.

Leggi:  Schianto in autostrada. Motociclista ricoverato in gravi condizioni

All’arrivo delle forze dell’ordine Puca fu sottoposto ai test tossicologici, ai quali risultò positivo.