La tragedia di Cosimo investito ed ucciso. Arrestato il conducente dello scooter

Disposti gli arresti domiciliari il per il 21enne alla guida

MONDRAGONE – Gli uomini dell’arma dei carabinieri di Mondragone hanno tratto in arresto il 21enne Daniele R., residente in città.

Il giovane è accusato di omicidio stradale, a seguito dell’incidente verificatosi nella giornata di ieri in Viale Margherita, il quale ha causato la morte del 25enne Cosimo Sarnataro.

Da una prima ricostruzione Cosimo si trovava in bicicletta, quando per dinamiche e cause in fase di chiarimento, è stato investito dallo scooter guidato dal 21enne.

Purtroppo la vittima è deceduta poco dopo il ricovero presso la Clinica Pineta grande di Castel Volturno.

L’ordinanza di arresto è stata emessa dopo l’esito degli esami del sangue del conducente, il quale sarebbe risultato positivo alla cannabis. E’ finito ai domiciliari.