Carabiniere morto in un incidente. Condannati 2 dipendenti Anas

Minervini morì 5 giorni dopo in ospedale all'età di 48 anni, a causa delle gravi ferite riportate

Castel Volturno – Condannati a due anni di reclusione i due dipendenti dell’Anas F. C. e S. L. G., accusati di omicidio colposo e violazione degli obblighi previsti in materia di sicurezza sul lavoro.

Si tratta della morte del carabiniere Vincenzo Minervini, originario di Castel Volturno, avvenuta sulla SS 7 Bis Nola – Villa Literno, il 17 febbraio del 2010.

Minervini morì 5 giorni dopo in ospedale all’età di 48 anni, a causa delle gravi ferite riportate.

La sua auto ha impattato contro l’autocarro Iveco 35 TG di proprietà dell’ Anas condotto dai due condannati, fermo in curva per dei lavori di ripristino sul manto stradale senza l’opportuna segnaletica prevista in questi casi.