Spaventoso incidente sulla Casilina. 5 feriti, 2 sono gravi. La ricostruzione

Sul posto intervenuti anche i carabinieri per i rilievi del caso

Pignataro Maggiore – Gravissimo incidente sulla Casilina, al km 188, nel territorio del comune di Pignataro Maggiore.

Da una prima ricostruzione una Lancia Y ed una Peugeot si sono scontrate, per cause e dinamiche in fase di chiarimento, durante la notte appena trascorsa.

L’impatto è stato devastante e le vetture andate quasi completamente distrutte nello schianto.  Gli occupanti sono rimasti feriti, 3 persone sono giunte in ospedale in codice rosso, 2 sono state trasportate nel nosocomio di Caserta.

Sul posto è stato necessario l’intervento di 3 ambulanze ed i vigili del fuoco di Teano per estrarli dalle lamiere.

Secondo una prima ricostruzione del sinistro, pare che lo schianto sia avvenuto per evitare un terzo veicolo, un trattore, che transitava in strada senza luci, al buio.

Il soggetto il cui stato di salute desta maggiori preoccupazioni è il conducente dell’autovettura, Angelo C., 32enne di Grumo Nevano, ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Caserta.

Tra gli altri feriti, fortunatamente in maniera lieve, vi sono Giovanni D.B., 55 anni, anch’egli trasportato all’ospedale di Caserta, Maria E., 29 anni, di Sant’Arpino e Walter D.B., 35 anni, che invece sono stati affidati alle cure dell’ospedale di Maddaloni.