Carabiniere investito e ucciso mentre fa jogging, scarcerato 21enne

Il giovane conducente di Capua era stato arrestato con l'accusa di omicidio stradale

Capua – La sera del 22 Settembre di quest’anno, un’auto ha investito ed ucciso il giovane Maresciallo Antonio Montaquila, di soli 35 anni.

Da una prima ricostruzione sembrerebbe che il giovane Vincenzo P., 21 anni, abbia perso il controllo dell’auto finendo sul marciapiede, dove in quel momento il 35enne, originario di Vairano Patenora, stava correndo.

Il giovane conducente di Capua era stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Oggi, invece, è tornato in libertà.

E’ stato sottoposto all’obbligo di presentazione presso gli ufficio della Polizia Giudiziaria. Intanto le indagini sull’incidente proseguono per ricostruire con precisione la dinamica e le cause.