Colpito ed ucciso da una trave mentre fa visita agli amici sul cantiere

Il magistrato di turno ha disposto il sequestro della salma dell'area per gli opportuni accertamenti

Immagine di repertorio

Teverola / Orta di AtellaTragedia questa mattina intorno alle 11,00 all’interno di un cantiere edile nella zona industriale di Teverola.

Felice Falco, 43 anni di Orta di Atella, è rimasto ucciso mentre si trovava sul posto per andare a trovare alcuni amici.

Da una prima ricostruzione dei fatti, mentre era nell’area dove si stavano svolgendo dei lavori edili, una trave si è staccata colpendolo alla testa.

Sarebbe deceduto sul colpo. Sul posto sono accorsi i medici del 118, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Sul luogo della tragedia sono giunti anche gli uomini dell’arma dei carabinieri. Il magistrato di turno ha disposto il sequestro della salma e dell’intera area per gli opportuni accertamenti. E’ stata aperta un’indagine.