Incidente sulla A1 tra Capua e Caianello. Arrestato 39enne

Dopo i primi accertamenti si è appurato che lo stesso era sottoposto agli arresti domiciliari a Vasto per reati in materia di sostanze stupefacenti

Immagine di repertorio

Capua / Caianello – Importante aggiornamento riguardante l’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di ieri lungo l’A1, nel tratto tra Capua e Caianello direzione Roma.

Esattamente come avevamo anticipato si è trattato di un tamponamento a catena che ha coinvolto tre veicoli coinvolti (camper, Bmw X3 e Smart).

Uno dei conducenti, quello alla guida della smart, B. G. 39enne campano residente a Vasto ha convinto gli occupanti della BMW a farsi accompagnare all’ospedale. Dopo essere usciti al casello di Caianello, però si è fatto lasciare nei pressi di un distributore di carburanti, allontanandosi velocemente a piedi.

Così gli occupanti della BMW insospettiti dal comportamento del giovane, si sono recati al vicino Distaccamento della Polstrada di Caianello, informando gli agenti.

Le pattuglie della Polizia Stradale hanno immediatamente effettuato una perlustrazione nelle zone adiacenti il casello, rintracciando il giovane nei pressi di un casolare.

Dopo i primi accertamenti si è appurato che lo stesso era sottoposto agli arresti domiciliari a Vasto per reati in materia di sostanze stupefacenti. Pertanto, dopo aver avvertito il pubblico ministero di turno, è stato tratto in arresto per evasione e associato al carcere di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Procura.