Nube tossica tra Lusciano e Trentola. Il Sindaco Esposito: “attiviamo le ronde”

I cittadini costretti a chiudersi in casa

LUSCIANO – Per tutto il pomeriggio di ieri una nube tossica e fumo nero hanno letteralmente assediato i residenti tra i comuni di Lusciano, Trentola Ducenta e Parete.

Tantissime le segnalazioni online con tanto di foto, le quali hanno testimoniato la presenza di un rogo in una zona di campagna poco distante dalle abitazioni.

In merito a tale situazione è intervenuto anche il Sindaco di Lusciano Nicola Esposito, affermando che le istituzioni si stanno già muovendo per contrastare il fenomeno dei roghi tossici, inoltre, verranno attivate le ronde di volontari per segnalare incendi dolosi in tempo reale ed evitare disastri ambientali.

Ecco le sue parole:

Domani pubblichiamo il programma delle ronde volontarie come l’anno scorso e un protocollo d’intesa con un gruppo di professionisti del territorio che vogliono dare un contributo serio a questo fenomeno,inoltre faremo accordi con i comuni limitrofi per contrastare questo fenomeno, è vero ogni estate si ripresenta ma vi assicuro che come abbiamo fatto l’anno scorso anche quest’anno da subito usciremo con volontari e protezione civile per cercare di ridurre e controllare il fenomeno.Vi ricordo che se non lasciamo rifiuti nelle periferie non hanno niente da accendere il problema è sempre del vandalo di turno che spero beccheremo per poterlo denunciare