Immagine di repertorio

Nella prima mattinata di ieri è divampato un incendio all’interno di un supermercato nella città di Santa Maria Capua Vetere.

In base alle prime informazioni, ed alla ricostruzione iniziale, a causare l’incendio sarebbe stata una scintilla generata da un probabile corto circuito nel reparto del banco frigo.

Ingenti i danni. Diversa merce è stata distrutta dalle fiamme, ed il fumo ha invaso anche gli altri reparti, compromettendo molti prodotti in vendita.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Caserta, grazie ai quali è stato possibile domare e spegnere le fiamme.

Sul luogo dell’incendio anche i carabinieri dei Nas per gli accertamenti del caso. L’attività rimarrà chiusa per consentire il ripristino del locale commerciale.