Incendio in casa. Morti marito e moglie. Ricostruita la tragedia

La tragedia è avvenuta durante le notte mentre dormivano

QUALIANO – Sarebbero morti nel sonno durante la notte, la coppia di coniugi di Qualiano, trovati senza vita all’interno del loro appartamento.

Si tratta di Domenico Ciancio e la moglie Rosaria Carandente, 40 e 37 anni, i quali sarebbero stati uccisi dalle esalazioni di monossido sprigionate dall’incendio di un divano lasciato troppo vicino ad una stufa a gas.

Questa la prima ricostruzione fatta dagli investigatori giunti sul posto. Il ritrovamento è stato fatto nel pomeriggio di oggi.

Lasciano due fini di 10 e 13 anni, i quali al momento della tragedia non erano in casa ma dormivano dai nonni.

Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Qualiano.

Foto da Il Mattino