Incendio a Villa Literno. Rogo in azienda rifiuti, già sequestrata nel 2018

Rimane da verificare le cause che hanno scatenato le fiamme

VILLA LITERNO – Torniamo a parlare dell’incendio, a Villa Literno in via Vittorio Emanuele, nel piazzale di un’azienda che tratta rifiuti, la Be.Ma.

Sul posto sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco, da Mondragone ed Aversa, oltre un’autobotte del comando provinciale di Caserta.

Grazie al loro intervento è stato possibile, dopo diverse ore di duro lavoro, domare e spegnere le fiamme.

Ad essere distrutti dall’incendio sono stati alcuni cumuli di materiale cartaceo, cartoni pressati, che erano posti all’esterno dei capannoni, sul piazzale.

In passato l’azienda era stata oggetto di ispezioni e controlli ambientali da parte di forze dell’ordine e degli stessi vigili del fuoco, e nel settembre 2018 era stata sequestrata perché vi erano stati trovati più rifiuti rispetto a quanto prescritto; era stata infatti accertata la presenza di circa 15.000 tonnellate di rifiuti, a fronte delle 2.000 prescritte.