Muore impiegato di banca dopo un malore: tragedia a S. Maria C. V.

Sul posto sono giunti i medici del 118 e gli uomini dell'arma dei carabinieri

Immagine di repertorio

Santa Maria Capua VetereTragedia nella giornata di ieri, 25 Agosto, nella città del Foro.

B. M., 63 anni, dipendente di un istituto di credito in piazza Mazzini, è stato stroncato da un malore improvviso mentre si trovava in banca, alla sua scrivania.

Un infarto, sembrerebbe, che non gli ha lasciato scampo. A trovarlo sarebbe stato un cliente il quale ha allertato i soccorsi.

Sul posto sono giunti i medici del 118 e gli uomini dell’arma dei carabinieri, ma purtroppo al loro arrivo non c’era più nulla da fare.