20enne trovato morto. Giallo in una struttura dell’Alto Casertano

Si pensa ad un probabile suicidio, ma i carabinieri stanno effettuando tutti gli accertamenti del caso

PIGNATARO MAGGIORE – Questa mattina presto è stato trovato il corpo senza vita di un 20enne presso una struttura di accoglienza nel comune di Pignataro Maggiore.

Si tratta di un immigrato di 20 anni di origini nigeriane, trovato morto in circostanze drammatiche. A trovare il corpo e ad allertare i soccorsi sono stati gli altri ospiti della struttura.

Al momento l’ipotesi più attendibile è quella del suicidio ma non si escludono altre possibilità.

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 i quali hanno constatato il decesso del giovane, ed i militari della stazione di Capua, che hanno avviato tutti gli accertamenti del caso.