Home Cronaca bianca Guasto idrico nell’Alto Casertano. Due province senza acqua

Guasto idrico nell’Alto Casertano. Due province senza acqua

REGIONALE – A causa di un grave guasto ad un adduttore idrico in corrispondenza di Madonna del Bagno, una frazione di Gioia Sannitica, questa mattina, decine di comuni tra le province di Napoli e Caserta, sono rimasti senza acqua.

A renderlo noto è la protezione civile della Campania, la quale sta mettendo in campo tutti gli strumenti necessari per tamponare la situazione, la quale con questo caldo torrido sta creando una situazione davvero critica.

In particolare, l’emergenza riguarderà i comuni di Caivano, Afragola, Casoria, Acerra, Pomigliano d’Arco, Casalnuovo, Cercola, Casavatore, Arzano, Pozzuoli, Monte di Procida, Bacoli, mentre nel casertano Ruviano, Alvignano, Gioia Sannitica, Piana di Monteverna, Caserta, Castel Campagnano, Alife.

Il problema dovrebbe essere risolto entro 24 ore. I tecnici dell’Assessorato all’Ambiente sono già al lavoro.