Giuseppe muore in casa dopo un malore. Era candidato alle ultime elezioni comunali

ACERRA – Tragedia nel comune di Acerra dove, nella giornata di ieri è stato rinvenuto il corpo senza vita di Giuseppe Tirelli.

Molto probabilmente si è trattato di un malore, il quale non gli ha lasciato scampo, Giuseppe Tirelli era un attivista di sinistra, il quale si era candidato alle ultime elezioni nella lista Alternativa Acerra.

L’uomo, come riporta EdizioneCaserta, era solo in casa al momento della tragedia. Purtroppo quando sono giunti i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.