GIUGLIANO. In fin di vita il ladro ferito dal poliziotto in casa sua

GIUGLIANO – L’episodio è accaduto durante la nottata appena trascorsa, intorno alle 4,00, in via Signorelli a Lago Patria.

L’agente di polizia svegliato dai rumori fuori dall’abitazione, si è affacciato dal suo balconcino ed avrebbe aperto il fuoco per difendersi. Al momento gli agenti del commissariato di Polizia di Giugliano, stanno cercando di ricostruire la dinamica. Uno dei punti chiave è chi ha aperto il fuoco per prima.

Il ladro ferito è un albanese residente a Castel Volturno, trasportato d’urgenza, prima, al pronto soccorso di Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli in condizioni gravissime, e poi trasferito al Cardarelli di Napoli dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Le indagini da parte degli inquirenti sono in corso.