GIUGLIANO. Il capitano De Lise nominato Cavaliere al Merito della Repubblica

GIUGLIANO – Il Capitano Antonio De Lise, alla guida dell’arma dei carabinieri nel comune di Giugliano, è stato nominato Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica.

Un onorificenza guadagnata col tanto lavoro e problematicità in un territorio, come quello a nord di Napoli, con più di 10 clan camorristici pienamente attivi. Quella di Giugliano è la caserma dei carabinieri punto di riferimento e di collegamento con la Radiomobile e con le stazioni e le tenenze di Marano, Melito, Sant’Antimo, Villaricca, Qualiano, Mugnano e Calvizzano.

Lo stesso Capitano de Lise si mette in gioco in prima persona a rischio della propria vita, come quando fu aggredito da due rapinatori senza scrupoli. Per questo e tanto altro ancora, è stato nominato Cavaliere da Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con decreto del 3 gennaio ultimo scorso.