GIUGLIANO. 37enne muore dopo un malore. Trovato il corpo tra Parete e Giugliano

GIUGLIANO –  Nella giornata di ieri è avvenuta una tragedia nel comune di Giugliano, dove è morto, molto probabilmente, a causa di un malore il 37enne Antonio Pennacchio.

Il malore sarebbe avvenuto mentre faceva jogging tra le campagne di Giugliano e Parete. Un contadino del posto avrebbe notato il corpo riverso a terra ed allertato immediatamente i soccorsi, purtroppo all’arrivo dei sanitari del 118 non c’è stato molto da fare, l’uomo era già deceduto da alcune ore.

Sul posto sono giunti i Carabinieri del comando di Giugliano per effettuare i rilievi del caso e cercare di ricostruire la dinamica dei fatti. Antonio Pennacchio era molto conosciuto in città, titolare di un noto bar della zona. Sono già tantissimi i messaggi di dolore e cordoglio pubblicati in rete da amici e parenti. Nei prossimi giorni si svolgeranno i funerali per dare l’ultimo saluto ad Antonio.