Giovanni muore precipitando dal balcone di casa. Tragico incidente ad Acerra

ACERRA – Tragedia ieri sera ad Acerra. Un uomo di circa 40 anni, Giovanni Granata, è morto a seguito di una caduta.

Il 40enne, come riportato da edizionecaserta, si sarebbe sporto dal balcone per prendere un oggetto, ma avrebbe perso l’equilibrio precipitando e schiantandosi al suolo dopo un volo di alcuni metri.

Immediati i soccorsi del 118, ma i sanitari giunti sul posto, in via San Francesco d’Assisi, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Per Giovanni non c’è stato nulla da fare.

Sul posto anche le forze dell’ordine, che hanno fatto partire le indagini per ricostruire la dinamica di quanto accaduto, anche se ormai sembra certo si sia trattato di un incidente. Il 40enne lascia moglie e tre figli. Lavorava nel parcheggio dell’ASL di Casalnuovo ed era da tutti conosciuto come una persona sorridente e disponibile con tutti.