Getta la figlia di 16 mesi dal balcone. Operato Salvatore Narciso

L'uomo sarebbe fuori pericolo anche se la sua prognosi è riservata

Caserta – E’ stato operato nella giornata di ieri, all’ospedale Cardarelli di Napoli, Salvatore Narciso.

Si tratta dell’uomo di 35 anni che lunedì, in un momento di follia, ha lanciato la sua figlioletta di appena 16 mesi dal balcone della casa dei suoceri a San Gennaro Vesuviano, in provincia di Napoli.

Subito dopo ha deciso di lanciarsi nel vuoto, nel tentativo di uccidersi. E’ stato condotto in codice rosso in ospedale dove è stato sottoposto ad intervenuti

Ecco il bollettino medico diramato nella giornata di ieri dalla struttura ospedaliera.

A.O.R.N. A. Cardarelli Tragedia di San Gennaro Vesuviano, intervento riuscito per il paziente giunto in condizioni critiche. In merito drammatico evento di San Gennaro Vesuviano la Direzione Strategica del Cardarelli fa sapere che l’uomo ha riportato fratture vertebrali ed ematoma intradurale che è stato risolto grazie ad un delicato intervento chirurgico”.