Ladri assaltano supermercato. Terrorizzano intera famiglia e speronano l’auto di un carabiniere

Durante la fuga hanno speronato un’auto alla cui guida c’era un maresciallo dei carabinieri fuori servizio che stava tornando a casa

Sparanise – Una intera famiglia Casertana, di ritorno da Gaeta, è incappata in una spiacevole disavventura.

Si sono trovati difronte una banda di rapinatori la quale aveva appena assaltato il supermercato Upim di via Monsignore Maranta a Sparanise.

La Bmw dei malviventi era parcheggiata accanto al cancello con il cofano aperto mentre 6 persone, col volto coperto, sono uscite dal locale commerciale con il bottino tra le mani.

Durante la fuga hanno speronato un’auto alla cui guida c’era un maresciallo dei carabinieri fuori servizio che stava tornando a casa.

A raccontare la vicenda, tramite i canali social, è stata la nonna dei figli della coppia, la quale scrive:

Ci risiamo stasera alle 22.00 furto all’Upim di Sparanise. Mio genero Pasquale e mia figlia Elena con a bordo i 4 bambini al ritorno dalle luminarie di Gaeta, hanno notato nel cancello dell’Upim una BMW con il cofano aperto proprio vicino all’entrata. Subito si sono avventati con la loro macchina contro la loro
suonando a ripetizione. Dal negozio sono usciti sei persone mascherate con casse e refurtiva urlando e sono scappati. Stasera inconsapevolmente, hanno rischiato la vita, la cosa più preziosa che ho al mondo”.