Furto nell’alto casertano. Rubati cavi in rame e danneggiati i depuratori. FOTO

PIGNATARO MAGGIORE – Durante la notte una banda di ladri ha compiuto un furto nel comune di Pignataro Maggiore.

Danni da migliaia di euro, con il danneggiamento di quadri elettrici, generatori, ed il furto di cavi in rame presso l’installazione del depuratore comunale.

Arriva anche il commento, pubblicato questa mattina del sindaco Giorgio Magliocca:

Grave atto vandalico al depuratore comunale. Con riflessi negativi anche in ambito ambientale oltre che economici.
Sono stati danneggiati i quadri elettrici ed i cavi di alimentazione. Il comandante dei vigili ed il responsabile dell’Utc sono sul posto per gli accertamenti.