Rubano nel deposito dove lavorano. 2 arresti nel Casertano

Nel corso della perquisizione uno dei due dipendenti arrestati è stato trovato in possesso della chiave di accesso al deposito, asportata precedentemente

Immagine di repertorio

San Nicola la Strada / Santa Maria a Vico – Nel corso della mattina odierna, in Caserta, i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Marcianise, hanno tratto in arresto, per furto aggravato, F.F. 48 anni, di San Nicola La Strada e M. A. 36 anni, di Santa Maria a Vico.

I due si sono resi responsabili del furto di 46 cartoni contenenti bevande alcoliche e analcoliche, di vario tipo, prelevati dal deposito di una società, con sede in Caserta, presso cui lavorano.

In particolare i carabinieri, a seguito della denuncia sporta dall’amministratore della società per ammanchi di merce dal deposito, avvenuti nel mese di dicembre 2019, hanno effettuato un prolungato servizio di osservazione al termine del quale hanno notato i due soggetti caricare dei cartoni di bevande su un furgone Fiat Iveco, già in precedenza parzialmente caricato con materiale per la regolare distribuzione, allontanandosi.

Leggi:  Piogge e temporali su tutto il casertano. Si registrano i primi allagamenti

Bloccati poco distanti dal deposito sono stati trovati in possesso del materiale asportato. Nel corso della perquisizione uno dei due dipendenti arrestati è stato trovato in possesso della chiave di accesso al deposito, asportata precedentemente.

La merce rinvenuta è stata restituita all’avente diritto. Gli arrestati, verranno giudicati con rito direttissimo