Furti nell’Alto Casertano. 10 arresti e 20 indagati. I NOMI. Anche nell’Agro Aversano

Almeno 12 i furti accertati nelle zone dell'alto Casertano e nella provincia di Benevento

CASERTA / BENEVENTO – Sono 20 gli indagati nella vasta operazione compiuta nella mattinata di ieri dai carabinieri di Cerreto Sannita.

10 dei quali sono stati arrestati su disposizione del Gip Flavio Cusani. I reati contestati a vario titolo sono dal furto in appartamento alla spaccio di sostanze stupefacenti.

In carcere sono finiti Cristian Rasimovic, 33 anni, e Rocco De Rosa, 38 anni, di Telese, mentre gli arresti domiciliari sono stati disposti per Guerino Greco, 21 anni, di Telese, Lucia Bevilacqua, 22 anni, residente a Castelvolturno ma di fatto domiciliata a Telese, Emanuela Mirabito, 40 anni, Elisa Braidic, 49 anni, anche loro di Telese, Raffaele D’Agostino, 41 anni, di Casaluce, e Antonio Oliva, 46 anni, di Aversa.

Obbligo di dimora a Telese per Giuseppe De Rosa, 22 anni, e di presentazione alla polizia giudiziaria per Vincenzo De Rosa, 25 anni, di Telese.

Almeno 12 i furti accertati e due tentati, tra dicembre 2016 e aprile 2017, tra i comuni di Castelvenere, Melizzano, Ruviano, Alvignano, Pietravairano, Telese, Alife e San Lorenzo Maggiore.