Furti e rapine: attenzione alla nuova tecnica

I malfattori aprono la portiera dell’autovettura asportando dal portafogli al cellulare

NAPOLI NORD – Come ogni anno, in questo periodo con il Natale ormai alle porte, i centri commerciali si riempiono di auto e di persone intente ad acquistare i regali natalizi.

E’ proprio in questo periodo che si aguzza anche l’ingegno dei malviventi con le nuove tecniche furtive.

Sono tantissime infatti le segnalazioni tra Napoli e l’interland, Afragola, Casoria, Mugnano, Giugliano, di persone che sono state vittime di furti o rapine in aeree commerciali.

I malviventi hanno messo a segno i furti bucando semplicemente le ruote delle auto in sosta nei parcheggi: in pratica non fanno altro che aspettare che le ignare vittime si accorgano della ruota forata ed una volta che si accingono a sostituirla pochi metri più avanti, viene commesso il reato.

I malfattori aprono la portiera dell’autovettura asportando dal portafogli al cellulare, dai regali appena acquistati alle borse lasciate in auto, insomma qualcosa cosa sia di valore, per poi far perdere le proprie tracce allontanandosi velocemente.