4 furti durante la notte nel Casertano. Negozi saccheggiati e 30mila di euro di bottino. FOTO

Ladri scatenati. Agiscono quasi del tutto indisturbati

CASERTA – Ben 4 tentativi di furto, alcuni riusciti, durante la notte nella Provincia di Caserta, e questi sono solo i casi accertati.

Il primo che vi illustriamo è quello, fortunatamente non andato a buon fine, presso  il bar-tabacchi situato su un’area di sevizio sul territorio di San Marcellino.

Intorno alle 10 di sera la banda di ladri ha tentato di forzare l’ingresso del locale, ma la vigilanza privata ha messo in fuga i malviventi.

Nel mirino dei ladri anche il negozio di telefonia Dino Store, sito in via Acquaviva a Caserta.

La saracinesca è stata divelta. Sul posto sono giunti la vigilanza privata e la polizia di Stato. In corso di quantificazione i danni ed il bottino sottratto.

Un altro colpo è stato messo a segno presso il negozio “Carte e Cartucce” a Casapulla, su via Nazionale Appia. Dopo essere riusciti ad entrare, si sono dati alla fuga grazie all’allarme entrato in funzione.

Infine il furto più eclatante, compiuto dalla famigerata banda dell’audi, presso il negozio di elettronica LabMe di viale Kennedy a Santa Maria Capua Vetere.

In tre sono scesi dall’auto ed in pochi secondi hanno divelto la saracinesca. L’ammontare del bottino è di circa 30mila euro di merce. Ecco lo sfogo del proprietario:

Oltre 30,000 euro di merce… rubata… SONNO spezzato e la tua vita cambia in modo negativo… unica soluzione in questa CITTA’ togliere le TENDE …. sembra una storia scritta, questa sera neanche i carabinieri sono venuti .. !! Ora la tecnica del furto è cambiata si portano via direttamente le vetrine… perchè sono sicuri che nessuno verra’, una sola Volante della Polizia che dopo 10 minuti e dovuta correre su un’altro furto. Mi chiedo ma il gioco ne vale la candela ???