FURTI DI AUTO. Ecco il nuovo metodo dei ladri nel Casertano

PROVINCIALE – I furti di auto, purtroppo, ci sono sempre stati e continueranno ad esserci. Proprio per questo motivo le cause automobilistiche e le società che sviluppano nuovi antifurti si aggiornano continuamente.

Di conseguenza anche i ladri di auto diventano sempre più sofisticati, aggiornandosi con nuovi metodi per mettere a segno i loro colpi. Grazie alla facile rintracciabilità delle auto con i sistemi GPS ed antifurti elettronici più complicati da manomettere, per i ladri d’auto diventa più difficile riuscire a portare via la vettura e rivenderla.

La nuova tendenza consiste nel sottrarre l’automobile, solitamente con l’utilizzo di centraline modificate, ed appartarsi in zone isolate. Così facendo i ladri smontano la vettura direttamente sul posto, e con l’aiuto di alcuni complici, portano via tutti i pezzi smontati. Sono tantissimi i casi in tutta la provincia di Caserta e non solo. Alla fine l’auto viene data alle fiamme per cancellare ogni traccia.

I casi documentati con foto e video sono davvero tanti, anche Luca Abete di striscia la notizia, tempo fa andò in onda con un servizio che illustrava questa nuova metodica dei ladri d’auto.