Fissati i funerali del carabiniere investito e ucciso mentre faceva jogging

Il conducente dell'auto, un 21enne del posto, è stato arrestato dalla Polizia Stradale

Capua – Saranno celebrati venerdì alle 16.30 i funerali di Antonio Montaquila, il maresciallo di 37 anni investito ed ucciso da un’auto mentre faceva jogging.

Le esequie si terranno nella parrocchia dei Santi Cosma e Damiano a Vairano Patenora.

Tantissimi i messaggi di cordoglio pubblicati da parenti, amici e colleghi. Ecco il commento del sindaco di Formicola Michele Scirocco:

Ancora increduli per il tragico accaduto. Unitamente all’amministrazione comunale tutta e ai dipendenti del Comune mi stringo attorno al dolore che ha colpito la famiglia del vice comandante Antonio Montaquila, in servizio presso la locale stazione dei carabinieri. Montaquila lascia la moglie e un figlio; noi tutti lo ricorderemo sempre come un professionista, militare serio e dedito al suo lavoro, che si faceva voler bene e rispettare da tutti“.

Un messaggio di cordoglio è arrivato anche dal sindaco di Liberi, Antonio Diana: “La tragica morte del maresciallo Antonio Montaquila è una notizia che lascia tutti sconvolti e desolati e che mai avremmo voluto leggere. Una vita strappata nel fiore della giovinezza, un servo dell’Arma a servizio dei cittadini, ma soprattutto un figlio, un padre e un marito che non tornerà più dai suoi affetti. L’amministrazione di Liberi esprime la sua vicinanza ai familiari del giovane maresciallo. Di lui ricorderò sempre la dedizione al lavoro e la sua cordialità“.