Fuga di gas all’ospedale di Aversa. Parenti e pazienti in fuga

La causa sarebbe stata identificata e risolta

AVERSA – Una fuga di gas ha scatenato il panico nella serata di ieri al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa.

Ieri sera i pazienti ed i parenti in sala d’attesa sono stati investiti in pieno dal gas, un odore forte ed un’aria irrespirabile li ha costretti a scappare all’esterno.

Sul caso stanno indagando gli agenti del commissariato di polizia di Aversa, i quali stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti.

Al momento nessuno ha riportato conseguenze a seguito dell’accaduto. Il pericolo è rientrato poco dopo.