Fucile rubato, in carcere 32enne di Villa Literno

L’arrestato, dopo gli accertamenti di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere

Immagine di repertorio

Nel corso della mattinata odierna, nel comune di Villa Literno, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione abusiva di armi, ricettazione e fabbricazione abusiva di arma clandestina, un 32enne del posto.

L’uomo è stato sorpreso in possesso di armi e munizioni che custodiva all’interno di una roulotte ubicata in aperta campagna ed adibita a sala mungitura per animali.

In particolare, i militari dell’Arma hanno rinvenuto fucile calibro 12 marca beretta, denunciato rubato nel 2009 presso i carabinieri di Nocera Inferiore, nonché 8 cartucce calibro 12 e un’arma artigianale clandestina.

L’arrestato, dopo gli accertamenti di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.