40enne tenta il suicidio minacciando di lanciarsi nel vuoto. Salvato dalla Polizia

Gli agenti approfittando di una distrazione lo hanno afferrato e tirato in casa

FRATTAMAGGIORE – Un 40enne residente nel comune di Frattamaggiore, a Nord di Napoli, residente in via Manzoni, avrebbe tentato il suicidio.

L’uomo, come raccontato da alcuni testimoni, si sarebbe seduto sul davanzale della finestra della sua abitazione al quarto piano, minacciando di gettarsi nel vuoto.

Ancora non si conoscono le motivazioni di questo tentativo di compiere l’estremo gesto. Sul posto sono accorsi gli uomini dei vigili del fuoco e gli agenti del locale commissariato.

Dopo alcuni attimi di tensione i poliziotti sono riusciti a convincere l’uomo a rientrare in casa, evitando, così, un drammatico finale.

Poco dopo il 40enne sarebbe stato condotto al pronto soccorso per accertamenti medici, come previsto dalla prassi in queste circostanze.