FRATTAMAGGIORE. Suicidio alla stazione. L’uomo originario di Crispano

FRATTAMAGGIORE – Proseguono le indagini sulla tragedia avvenuta ieri presso la stazione di Frattamaggiore, dove un uomo si è suicidato appoggiando la testa sui binario all’arrivo del treno.

La vittima, secondo alcune informazioni, sarebbe originario di Crispano, un comune limitrofo a Frattamaggiore. Una persona di media età, ma apparentemente senza alcun problema economico. Naturalmente si tratta delle prime informazioni frammentarie.

Una tragedia questa, al momento, ancora senza una spiegazione. Le autorità stanno ascoltando amici e parenti per capire le motivazioni che hanno spinto l’uomo a compiere questo estremo gesto.