Imprenditore investito dai ladri. Spara con il fucile e ferisce un albanese

Continuano gli accertamenti da parte dei ladri

FRANCOLISE – Torniamo a parlare del grave fatto di cronaca avvenuto nel comune di Francolise presso un’azienda di trasporti della zona.

In base agli ultimi accertamenti, fatti dai carabinieri, sembrerebbe assodato che la banda di ladri, una volta sottratto il furgone del titolare ha tentato di ucciderlo investendolo con il mezzo appena sottratto.

Così, l’uomo, armato di fucile ha fatto fuoco colpendo al petto uno dei ladri finito ricoverato, in condizioni serie, prima alla Clinica Pineta Grande di Castel Volturno e poi al Cardarelli di Napoli.

Ad incastrare il ladro le macchie di sangue trovate all’interno dell’abitacolo del furgone trovato poco dopo dai carabinieri. Si tratterebbe di legittima difesa, si alleggerisce, quindi, la posizione del titolare 48enne del posto.