Frana nel Casertano. Partono i lavori sulla ex Sannitica

Inoltre, sono in corso i lavori di rifacimento del ponticello di scavalco di un canale di proprietà del Consorzio Aurunco Bocche di Pantano

Immagine di repertorio

Caiazzo / Baia Domizia – SP 336 e SP 264: partono i lavori di ripristino della viabilità e rifacimento del ponticello “Bocche di Pantano”.

Sono al via i lavori per il ripristino della viabilità, in seguito agli eventi franosi che hanno interessato la S.P. n. 336 (ex SS. Sannitica) al Km. 50+900, nel territorio di Caiazzo, per un importo complessivo di euro 239.189, 23.

“Grazie anche al contributo del consigliere provinciale Stefano Giaquinto – ha dichiarato il presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca – a giorni, inizieranno i lavori di ripristino sul tratto della S.P. n. 336, interessati dagli eventi franosi che si sono verificati e che hanno creato notevoli disagi per gli spostamenti della popolazione di quel territorio. Assicureremo le massime condizioni di sicurezza stradale in tempi brevi”.

Inoltre, sono in corso i lavori di rifacimento del ponticello di scavalco di un canale di proprietà del Consorzio Aurunco sulla strada provinciale SP 264 Bocche di Pantano al km. 1+700, per un importo complessivo di euro 80.500,00, in modo da rendere più agevole gli spostamenti verso le località balneari di Baia Domizia.

“Stiamo intervenendo con lavori urgenti sul ponticello della SP 264 Bocche di Pantano – ha concluso Magliocca – per assicurare le condizioni di fruibilità stradale del tratto e quindi alleggerire il traffico veicolare in direzione del litorale di Baia Domizia”.