Strage a Formia. Uccide la cugina ed il marito e poi si uccide

Alla base del duplice omicidio ci sarebbero motivi economici, sembrerebbe per motivi di eredità

Formia – Strage familiare nella città di Formia dove un uomo ha sparato alla cugina di 67 anni al marito di lei 70enne, accorso nel tentativo di fermarlo, per poi suicidarsi.

Si tratta di un 68enne del posto, il quale è ritornato a casa e si è suicidato con la stessa pistola calibro 22.

E’ successo oggi pomeriggio, intorno alle 18,00 in una abitazione a piazza Mattei nel centro di Formia, in provincia di Latina.

Alla base del duplice omicidio ci sarebbero motivi economici, sembrerebbe per motivi di eredità. I carabinieri sono intervenuti sul posto insieme ai medici del 118. Il magistrato di turno ha disposto il sequestro delle salme.