Finestrini rotti e furti nelle auto. E’ allarme in tutta la Provincia di Caserta

La nuova piaga sociale. E' allarme in tutte le città

CASERTA – Oramai in tutta la provincia di Caserta non si parla d’altro. Danni da migliaia di euro e vetture danneggiate da bande di ladri.

Stiamo parlando del nuovo metodo con cui i malviventi mettono a segno decine e decine di furti ogni giorno.

Gruppi di ladri, dalle 2 alle 4 persone, viaggiano in giro per le strade della provincia di Caserta, a bordo di una vettura rubata o con targhe false, in cerca di una strada più isolata e con auto parcheggiate lungo la carreggiata.

Una volta trovata la vettura adatta entrano in azione mandano in frantumi i finestrini e saccheggiano l’interno dell’abitacolo. Il tutto dura pochi secondi ed infine i ladri scappano facendo perdere le loro tracce.

Si registrano colpi in tutto l’Agro Aversano, la zona Nord della provincia di Napoli, e nei comuni che confinano con la città di Caserta.

Purtroppo questo tipo di reato è molto difficile da contrastare, infatti è quasi impossibile beccarli sul fatto. Per i poveri malcapitati, oltre gli oggetti rubati sono costretti a ripagarsi i danni.

L’unico modo per evitare di rimanere vittime di questo furto consiste nel parcheggiare la proprio auto in zone molto trafficate, meglio ancora se custodite e soprattutto non lasciare oggetti di valore a vista all’interno dell’auto.