Festa della birra a Santa Maria C.V. Si presentano i vigili e mandano tutti a casa

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Una situazione davvero anomala quella accaduta nella serata di ieri intorno alle 23,00, durante la festa della birra artigianale nella villa comunale di Santa Maria Capua Vetere.

Come raccontato da molti testimoni, una o più pattuglie della polizia municipale sono entrate a lampeggianti accesi all’interno della festa suscitando clamore e spavento tra i presenti, i quali hanno pensato stesse accadendo qualcosa di grave.

In realtà, da li a poco, sono stati letteralmente cacciati via, in quanto una commissione comunale si sarebbe riunita alle 21 per deliberare la sospensione della festa.

Le motivazioni di tale decisione sarebbero da ricondurre a dei problemi burocratici o di sicurezza, ma attualmente non è ancora stato reso noto.

Tutti i presenti hanno dovuto, a festa quasi ultimata, lasciare la villa e tornare a casa.