VILLA LITERNO – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe (CE), sono intervenuti, alle ore 06.30 circa di questa mattina, in Villa Literno (CE), a seguito di una richiesta di intervento giunta sul numero 112.

I militari dell’Arma giunti nel luogo segnalato in via Volturno, hanno trovato riverso a terra, ancora cosciente, un trentottenne nigeriano con ferite da arma da taglio alla gola, all’addome e alle gambe.

I sanitari del servizio 118, subito fatti intervenire sul posto, hanno provveduto a trasportarlo immediatamente presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno (CE) dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata, non in pericolo di vita.

Nel corso del sopralluogo, effettuato sul luogo del rinvenimento della vittima, sulla pubblica via, i militari dell’Arma hanno rinvenuto il manico e la lama di un coltello da cucina, di circa 30 cm, utilizzati per l’accoltellamento.

Indagini in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe.