Favori a Zagaria. Assolto ex direttore ospedale di Caserta, Bottino

Ecco la decisione dei giudici

CASERTA – La prima sezione della Corte di Appello di Napoli ha assolto con formula piena, l’ex direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Caserta Francesco Bottino.

Era accusato di aver favorito il clan camorristico guidato da Michele Zagaria, ma i giudici lo hanno assolto «perché il fatto non sussiste».

L’assoluzione arriva dopo una condanna in primo grado ad un anno e dieci mesi di reclusione per il reato di turbata libertà di scelta del contraente negli appalti pubblici con l’aggravante mafiosa.

Secondo la Dda di Napoli, Bottino avrebbe prorogato in modo illegittimo, con propria determina, l’affidamento per la gestione di 26 distributori automatici di cibi e bevande.