Falsi incidenti nell’Agro Aversano. La famiglia Temperato lascia il carcere

Una vasta inchiesta che ha portato alla luce un giro speculativo sui falsi incidenti

SAN MARCELLINO – Dopo gli interrogatori iniziali arriva la decisione del giudice del tribunale del riesame per la famiglia Temperato.

Disposta la scarcerazione per Giuseppe Temperato, 65 anni, e per i figli Mario e Luigi, di 35 e 32 anni.

Finiscono tutti e tre agli arresti domiciliari. L’intera famiglia è finita al centro di un’inchiesta su decine di incidenti falsi per truffare le assicurazioni in cui sono state indagate 54 persone.

Nel corso dell’interrogatorio, Giuseppe Temperato si dichiarò estraneo ai fatti contestati negando ogni addebito. Intanto proseguono le indagini dell’arma dei carabinieri.