Gli chiede il biglietto ed aggredisce il controllore e gli agenti. Arrestato

L'uomo si è scagliato con furia contro tutti fino a quando non è stato arrestato

CASERTA – Il controllore del treno Caserta-Benevento è stato aggredito da un cittadino nigeriano residente in un centro d’accoglienza del beneventano.

Alla base dell’aggressione la richiesta, più che legittima da parte del controllore di visionare il biglietto.

A quel punto l’extracomunitario ha reagito scagliandosi contro il dipendente delle ferrovie dello stato con calci e pugni.

Quando sono giunti gli agenti della polfer l’aggressore si è scagliato anche contro di loro, fino a quando non è stato bloccato ed arrestato.

L’uomo è stato condotto al tribunale di Santa Maria Capua Vetere per essere giudicato per direttissima.