Evade dai domiciliari ed insegue la sua ex. Arrestato dalla Polizia e condotto in carcere

L'uomo si trovava agli arresti domiciliari, ma è evaso mettendosi alla ricerca della sua ex a Reggio Emilia

Immagine di repertorio

CASAL DI PRINCIPE – Nel primo pomeriggio di ieri due pattuglie della Polizia di Stato sono intervenute in via F.lli Verri a Reggio Emilia in quanto una residente, in stato di forte agitazione comunicava di aver appreso che il suo ex compagno N.G. seppur sottoposto dalla misura cautelare detentiva degli arresti domiciliari nel comune di Casal di Principe per il reato di maltrattamenti in famiglia era stato notato in centro città da un suo conoscente.

La donna si era rifugiata in centro per donne vittime di maltrattamenti in quanto vittima per lungo tempo di gravi minacce e lesione ad opera dell’uomo.

Il personale intervenuto dopo aver verificato l’effettiva assenza dell’uomo dal suo domicilio nel comune di Casal di Principe (CE); constatata la pericolosità sociale, viste le continue gravissime minacce rivolte alla ex convivente ed alle sue figlie, immediatamente attivava le ricerche dell’evaso.

Dopo accurate ricerche alle ore 17:40 il segnalato N.G. pregiudicato veniva rintracciato in città nei pressi di via dei Gonzaga.

L’uomo vistosi alle strette tentava la fuga ma è stato individuato e tratto in arresto per evasione e condotto in carcere.