Evade dai domiciliari perchè la nipote è in pericolo. Assolta una donna dell’Agro Aversano

Il giudice ha accolto la tesi difensiva

Immagine di repertorio

Frignano – Il giudice Ferraro ha assolto dall’accusa di evasione dagli arresti domiciliari Florinda P., 38enne di Frignano.

I fatti risalgono allo scorso aprile quando la donna si trovava agli arresti domiciliari per il reato di furto.

La 38enne era uscita di casa dopo aver ricevuto la chiamata della cognata che le chiedeva aiuto in quanto la figlia, appena nata, aveva rigurgitato e non si sentiva bene.

Così è uscita dall’abitazione ed il braccialetto elettronico ha allertato le forze dell’ordine, le quali hanno raggiunto la donna traendola in arresto.

Il giudice ha accolto la tesi difensiva dell’avvocato assolvendo l’imputata.