Esplosione a Mondragone, Biagio muore dopo il ricovero

Sul caso indagano gli uomini dell'arma dei carabinieri di Mondragone

Mondragone – Purtroppo non ce l’ha fatta Biagio Consales, uno dei tre feriti dell’incendio divampato in via Tessaglia a Mondragone lo scorso venerdì dopo l’esplosione di una bombola di gpl.

L’uomo era stato trasportato all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove, a causa delle gravi ustioni riportate, è deceduto.

Stazionarie le condizioni degli altri due feriti, anche loro ricoverati a Napoli.

L’incendio si propagò nell’appartamento a causa di una bombola di Gpl, sulla quale sono in corso gli accertamenti del caso.

La prima vittima Michele Campoli venne investita in pieno dalle fiamme, purtroppo senza lasciargli scampo.

Ferita anche una bambina fortunatamente in modo lieve. Sul caso indagano gli uomini dell’arma dei carabinieri di Mondragone.